Cascate dell’Acquafraggia

Cascate dell’Acquafraggia

Oggi vi voglio parlare delle Cascate dell’Acquafraggia, un paesaggio che lascia davvero a bocca aperta. Ci dobbiamo allontanare dal Lago di Como per addentrarci in una delle più belle zone della Valchiavenna, la Val Bregaglia, meta sia di turisti che di escursionisti.

Cascate dell'Acquafraggia
Cascate dell’Acquafraggia

Le cascate dell’Acquafraggia, consistono in una doppia cascata con un salto di 170 metri che termina in un bacino di gelida acqua cristallina. Attorno a questo bacino vi è un ampio prato soleggiato ottimale per organizzare pic nic con gli amici o la famiglia.

Sicuramente sono una delle cascate più belle che si possono trovare vicino al nostro lago, mi ha lasciato sorpresa vedere quanto essa è imponente, tutte le terre circostanti alla cascata vengono bagnate dai suoi spruzzi che, incontrando i raggi del sole formano magnifici arcobaleni.

Vicino alla cascata partono diversi itinerari escursionistici che ci permettono di risalirla e godere della vista dall’alto. Proseguendo si arriva al piccolo paese di Savogno a 932 m s.l.m, raggiungibile solo a piedi.

Come arrivarci:

Le cascate dell’Acquafraggia si trovano nel comune di Piuro, a soli 4 km circa dal centro di Chiavenna e comodamente raggiungibili in macchina. Appena arrivati in paese è impossibile non vederle data la loro maestosità. È possibile lasciare la macchina sia nei parcheggi gratuiti a un centinaio di metri dalle cascate (poco dopo la fine del paese), che a pagamento, vicino al campeggio.

Consigli:

D’estate le cascate sono un luogo molto affollato, meta turistica molto gettonata soprattutto da famiglie con bambini, per questo consiglio di evitare i giorni festivi.


ARTICOLI RECENTI:

Lascia un commento